Nell'approfondire questa indagine l'autore non poteva prescindere da quanto già aveva affermato negli Arcani Occultati del 1989, pertanto ha ritenuto farvi costante riferimento per motivi di chiarezza e di semplificazione, creando pur sintetici accostamenti con gli elementi in esso considerati, quali: il significato simbolico della numerologia (per un richiamo al pensiero Pitagorico), il Vangelo di Giovanni (per un esplicito riferimento al rapporto Ebraico/Kabbalistico e Cristiano) e la tradizionale iconografia dei Tarocchi per una più facile comprensione dei simboli sacri e pagani.

Con questa nuova edizione, ampliata ed aggiornata Solari effettua una rilettura delle opere di Leonardo partendo dal concetto base della tesi Neoplatonica e Kabbalistica che trova riscontro nei due ritratti effettuati a Leonardo da Raffaello (nei panni di Platone col Timeo sotto braccio e nei panni di Re David con la cetra), per raggiungere un fine, questa volta, un pò diverso da quello dei "primi" Arcani, cioè la definizione di una concezione mistica di Leonardo e del suo testamento spirituale che si manifesta negli anni della sua maturità.




indice del volume

INDICE

Leonardo addio 1519

Premessa – Presentazione di Andrea Vitali – Introduzione dell’autore

I CAPITOLO – Numeri Magici, Kabbala, Archetipi

La Kabbala – Lo Sefer Yezirah – Epoca di Composizione dello Sefer Yezirah

Astrologia e Alchimia – Astrologia e Kabbala

II CAPITOLO – Il pensiero di Leonardo

Leonardo e la sua scuola – Pitagora introduce nell’esoterismo l’elemento scientifico,

(Da Scritti letterari di Augusto Marinoni: Adunque la pittura è filosofia... - L’influsso neoplatonico - La forza genera il peso... - Le Forze e le Forme... - Lo studio del movimento). Enoch e Giovanni – Il Libro Di Enoch – Giovanni, Una Nuova Creazione

I Segni del 4° Vangelo/S.Giovanni (21 episodi simbolo disegnati da ernesto solari)

III CAPITOLO – Leonardo e Dürer

Conoscere Dürer per capire Leonardo – Vita del nomade Leonardo: dall’Italia alla Francia

IV CAPITOLO – Incontro con le opere di Leonardo

La quadrella d’eterna vernice - Il Primo paesaggio - Ginevra Benci - L’Annunciazione - Profilo Capitano antico - L’Adorazione dei Magi - La Madonne Benois, Litta, del Garofano e Dreyfus - San Girolamo - La Vergine delle rocce - Statua equestre di Francesco Sforza - Il Musico e l’uomo Vitruviano - La Dama con l’Ermellino - La Belle Ferronière - Il bustro di Salaì o Cristo fanciullo - I ritratti di Isabella d’Este - Salvator Mundi - Studi sulla passione e la Sacra Famiglia di Lipomo - L’Angelo incarnato - Madonna dei fusi - La Leda - La Battaglia di Anghiari - La tavola Doria - La Scapigliata - Cartoni per la Sant'Anna - La Sant’anna Dipinta del Louvre (1510) - Autoritratto di Torino - La Donna Velata, - Il Bacco - Monna Vanna - L’ultimo disegno, figure danzanti – La Gioconda - Monna Lisa. Ciò che colpisce è la sua intensa vitalità - La Gioconda: sfinge o Madre? - Sulla base di nuovo studi... l’ispirazione del paesaggio della Gioconda? - Fra queste due colonne collocò la sua gioconda, - Il ponte romano sull’adda tra Olginate e Calolzio – Il Cenacolo (1495-1497) - Da una lettera a me indirizzata dal prof. Pedretti - La struttura del cenacolo - Il Cenacolo racchiude il mistero della “Creazione del Mondo” - ...e la gerusalemme celeste - Dalla precessione degli equinozi all’astrologia - Simbologia e… astrologia - La ruota dello zodiaco - La tavola delle corrispondenze - La cena dei restauri - Salvare la cena… - Alchimia del colore nel cenacolo di leonardo? - Queste le relazioni cromatiche a cui si fa riferimento – Il San Giovanni Battista (1508/13) – L’ultimo dei testimoni. Disegni per il diluvio (1516)

V CAPITOLO – I TRIONFI (TAROCCHI) PROFETICI

I tarocchi miniati di corte – Gli Arcani Maggiori di Leonardo da Vinci – Arcani: la struttura è quella del 3/7/12 – I Trionfi del Paradiso – Al di là del visibile – Le nuove opere inserite – Le schede di corrispondenza fra numerologia, episodi del 4° vangelo, kabbala, tarocchi

N° I Il Bagatto / Il Mago – N° XIII La Morte – N° XXI Il Matto

Corrispondenze fra Opere-Segni-Pianeti-Tarocchi

N° II La Papessa - N° III L’imperatrice - N° IV L’imperatore - N° XI La Forza - N° XVII La Stella - N° XX Il Giudizio - N° XXII Il Mondo

L’ispirazione Kabbalistica Della Gioconda – Alcuni scritti criptati da Leonardo ci portano a considerare una possibile relazione con i simboli o le lettere del palazzo Sanseverino – Dodici Lettere semplici – Dodici lettere asimmetriche che regolano i fenomeni

- N° V Il Papa - N° VI L’amoroso, - N° VII Il Carro - N° VIII La Giustizia (La Dama con l’ermellino) - N° IX L’eremita - N° X La Fortuna - N° XII L’appeso - N° XVI La Temperanza - N° XV Il Diavolo - N° XVI La Torre - N° XVIII La Luna - N° XIX Il Sole

Un Leonardo di Tutto Rispetto - Biografia di Leonardo

APPROFONDIMENTI

Lettera di Federico Zeri - Affresco di Orta San Giulio: un Agostino da Lodi- Horse and Rider - Le impronte digitali di Leonardo - La Testicciola di terra - Il Salvator Mundi - La Sacra Famiglia di Lipomo - Il cartone di Sant’Anna - La Donna Velata e la copia - Le Gioconde - L’abbazia di Piona dipinta nel Cenacolo delle Grazie - La finestra centrale del Cenacolo dopo il restauro - Leonardo conosceva il lago di como ed il suo territorio così come era amico di Paolo Giovio il suo primo biografo - Ma quali motivi potevano spingere Leonardo verso il territorio lariano ed in particolare verso Piona e Gravedona?

Bibliografia - Indice dei nomi - Profilo dell'autore



l'autore
Ernesto Solarii è nato a Forlimpopoli (FC) nel 1951, la sua formazione artistica e culturale avviene a Bologna e a Firenze. Dal 1978 vive e lavora a Como. È artista e ricercatore. Ha insegnato per 38 anni Arte e Immagine e storia dell’arte; ha allestito più di 30 mostre personali in Italia e all’Estero.